Consegna GRATIS in Italia sopra ai 18€.

Scopriamo il Miele Grezzo: cos'è e come riconoscerlo

Il miele grezzo o non pastorizzato è considerato un super food. Scopriamo perché è fondamentale non pastorizzare il miele per non distruggerne le proprietà nutritive. In questo articolo andremo a conoscerne i benefici e gli usi, ma soprattutto impareremo a riconoscere il miele artigianale migliore.

COS'È IL MIELE NON PASTORIZZATO E PERCHÉ È DIVERSO DAL MIELE INDUSTRIALE

Di consistenza più o meno compatta, lavorato a freddo ed invasettato senza superare i 35° gradi di temperatura, gli zuccheri contenuti al suo interno tendono a cristallizzare nel corso del tempo (a meno che non sia di acacia o di castagno), processo dovuto al glucosio presente naturalmente nel prodotto, che ne denota la qualità. Il miele pastorizzato invece si differenzia innanzitutto nella consistenza essendo liquida, poiché riscaldato ad alte temperature(oltre i 60° gradi). Con questo trattamento perde le sue proprietà nutritive e benefiche, le vitamine vengono distrutte e le proteine denaturate. Il processo di pastorizzazione elimina le forme batteriche ma evita che si cristallizzi, qualunque tipo esso sia.

BENEFICI E PROPRIETÀ

miele crudo

Sicuramente è più di un semplice alimento dolcificante, in quanto ricca fonte di antiossidanti che neutralizzano i radicali liberi, causa dell'invecchiamento precoce, oltre a idratare le pelli secche. Può curare tosse e mal di gola e grazie alla sua azione antibatterica e antimicrobica contrastare le infiammazioni causate dall'acne e accelerare la guarigione delle ferite. Aiuta a controllare il colesterolo, sostiene il sistema cardiovascolare prevenendo il colesterolo cattivo riducendo la pressione sanguigna e migliorando il flusso sanguigno.

RISCHI E CONTROINDICAZIONI 

Oltre alle classiche considerazioni relative al fatto che stiamo parlando di un cibo molto calorico e ad alto contenuto di zuccheri. L'abuso può determinare allergie in alcune persone e aumentare i livelli di zucchero nel sangue. E attenzione alle carie!

MIELE NON PASTORIZZATO IN GRAVIDANZA

Il miele da un valido aiuto alle future mamme grazie ai nutrienti di cui è ricco: proteine, idrati di carbonio, vitamine B e C, calcio e acido folico (proprio quello che il medico prescrive durante la gestazione). Quest'ultimo contribuisce alla formazione adeguata del tubo neurale del feto, ovvero la struttura da cui si origina il sistema nervoso centrale. Oltretutto, vi aiuterà con i problemi del sonno tipici del primo trimestre, grazie alla sua azione calmante dovuta all'effetto del glucosio sui neuroni. Il miele inoltre rafforza il sistema immunitario della madre. Durante la gravidanza però il miele non pastorizzato è altamente sconsigliato, perciò assumete senza esagerare(3 cucchiaini al dì) di solo miele pastorizzato.

MIELE ARTIGIANALE E BOTULISMO

Il miele artigianale, per via della sua mancata pastorizzazione, non è consigliato ai neonati al di sotto di 1 anno di età. Infatti l'incompleto sviluppo della flora batterica del sistema digerente nel bimbo può causare botulismo infantile. Quindi meglio evitarlo finché non saranno più grandi, e per ogni domanda o perplessità è sempre meglio discuterne con il vostro medico curante.

SCADENZA MIELE ARTIGIANALE

Correttamente conservato in un luogo fresco, asciutto e possibilmente buio una volta aperto, presenta un ridotto contenuto di acqua e un consistente livello di acidità, caratteristiche che lo rendono stabile e non soggetto all'attacco di batteri e muffe. Perciò sfatando un mito, il miele NON SCADE! Se siete interessati all'acquisto di miele non pastorizzato assicuratevi che nella dicitura ci sia scritto " miele non sottoposto a trattamenti termici " oltre alla scritta "non pastorizzato " sull'etichetta. Nel mercato italiano ed europeo se ne possono trovare di ottima qualità anche nella grande distribuzione, però è sempre meglio affidarsi ad apicoltori di fiducia, acquistare miele biologico e DOP.

ARTIGIANALE O INDUSTRIALE?

altro miele crudo

Il miele artigianale è espressione del territorio in cui è prodotto, a cui è fortemente legato e da cui prende il sapore e i profumi. Ha il pregio di non essere sottoposto a trattamenti invasivi come la pastorizzazione, quindi è più genuino ed esprime tutta la biodiversità. Ma bisogna fare attenzione a scegliere l'apicoltore giusto e che osservi le norme di igiene e sicurezza alimentare. Noi di E-truria abbiamo scelto l'azienda Chiara Miele, una ragazza emiliana con una storia e una passione (ereditata dal padre, come tutti i segreti del mestiere) da apicoltrice vera.

Articoli più vecchi
Articoli più recenti

Lascia un commento

Nota: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Chiudi (esc)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Promozioni, nuovi prodotti e offerte. Direttamente nella tua casella di posta.
Iscriviti alla newsletter e riceverai subito uno sconto speciale del 10%! (controlla anche la cartella SPAM)

Sei maggiorenne?

In questo sito vendiamo alcool. No ai minori di 18 anni

Cerca

Carrello

Il carrello è vuoto.
Acquista ora
Italiano it